Per il prossimo Natale noi di 25Natale.it vogliamo promuovere l’agricoltura sostenibile, sia da un punto di vista naturale, che economico e sociale. Ci sono piccole aziende agricole, in Italia, che si caratterizzano per la loro virtuosità e i principi etici che le regolano. E anche per le storie che hanno da raccontare.

Una di queste è senz’altro è l’azienda Sanapu Sicilia. Tale progetto di agricoltura sostenibile è nato nel 2018 nelle campagne modicane, in provincia di Ragusa. Sul sito www.sanapusicilia.it i protagonisti di questa storia si sono presentati così.

“Siamo 4 amici (Claudia, Elena, Marco e Thomas.) che hanno deciso di investire energia e passione in un progetto in Sicilia, nelle campagne modicane, in provincia di Ragusa.

Siamo un gruppo eterogeneo, con esperienze e vite molto diverse, ma accomunate da tre cose: l’amore per la Sicilia, la voglia di riscoprire tradizioni della cultura contadina e l’impegno nel ricercare un’agricoltura diversa in un periodo storico in cui c’è tanto bisogno di scelte radicali.

Abbiamo unito la voglia di metterci in gioco – in un contesto lavorativo diverso da quello da cui proveniamo – alle nostre competenze, passioni e idee di futuro.

Un futuro che vorremmo sostenibile sia da un punto di vista ambientale che da un punto di vista economico e sociale”.

Da dove nasce il nome “Sanapu Sicilia”

Il “sanapu”, ovvero la senape selvatica in dialetto modicano, è una pianta tipica del nostro territorio che cresce spontanea nei campi incolti. Come tutte le erbe che nascono spontanee e selvatiche, è una pianta forte, resistente e carica di profumi e sapori. Ѐ un’erba che fa parte di quelle risorse alimentari importanti nelle popolazioni rurali di un tempo, che si procuravano i loro pasti perché conoscevano a fondo la natura che li circondava.

Nella realtà odierna, l’uomo non ha più il bisogno di spingersi alla raccolta di erbe per sopravvivere ma dedicarsi alla ricerca e alla loro conoscenza ci permette di osservare che la varietà è bellezza e ricchezza, e che rispettare la biodiversità è un modo per consentirle di esistere. Un regalo che facciamo a noi stessi, a chi condivide le nostre idee, ma soprattutto a chi verrà dopo di noi.

Il nostro logo si sviluppa dentro forme concentriche che si intersecano: al loro interno i pistilli, 7, come nel fiore del “Sanapu”. Ѐ un microcosmo vivo, pulsante come la natura che vogliamo preservare.

Nei nostri terreni coltiviamo principalmente alberi da frutto, in particolare agrumi, ma anche nespoli, peri, fichi, cachi, noci, carrubi e ulivi e le verdure che ci servono per i nostri chutney mediterranei come cipolle, peperoni, pomodori e tanto altro.

La nostra idea di agricoltura è attenta ai cicli naturali delle piante, al rispetto del suolo e della biodiversità. Non usiamo fertilizzanti, diserbanti e pesticidi.

La frutta che raccogliamo la trasformiamo in marmellate, confetture e conserve che seguono un processo di lavorazione quanto più possibile naturale e artigianale senza l’aggiunta di conservanti, coloranti e aromi artificiali.

Crediamo in uno scambio più diretto tra la campagna e la città, tra il produttore e il consumatore, perché entrambi siano attori più consapevoli e responsabili delle proprie scelte.

Vogliamo che chi acquista i nostri prodotti sappia che esistono pratiche alternative alle logiche di sfruttamento delle persone e della natura.

Ci piace pensare che ogni prodotto oltre a racchiudere tutti i profumi e sapori della nostra terra possa sprigionare anche i valori e la filosofia sostenibile di “Sanapu Sicilia”.

La novità Natale 2021: il packaging solidale

“Come ogni anno diamo valore anche al packaging, per questo abbiamo deciso di collaborare con una bellissima realtà siciliana Sartoria Sociale – Proxima.  

Un progetto di sartoria che tramite “Ago e Filo ricuce le ferite“. Un’opportunità di riscatto, integrazione ed autonomia di persone vittime di tratta e sfruttamento.

In tal modo le confezioni per questo Natale saranno un regalo sia per chi lo riceve, che per chi quel regalo lo ha ideato, realizzato e confezionato”, si legge sulla pagina Facebook dell’azienda siciliana.

I prodotti Sanapu Sicilia

Marmellate, confetture, chutney mediterranei, estratti. C’è davvero l’imbarazzo della scelta tra i prodotti genuini di Sanapu, realizzati con ingredienti non trattati chimicamente e senza additivi chimici.

Pagina Facebook Sanapu Sicilia

Profilo Instagram Sanapu Sicilia

Articolo precedentePuglia Paper, Artigianato & Riuso: oggetti in carta riciclata per il prossimo Natale
Articolo successivoRita Cardi e le sue Perle di Murano: “Realizzo i miei gioielli ispirandomi alla Natura”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui