L’usanza di acquistare a Natale regali per parenti e amici è piuttosto antica, ogni anno si rinnova nelle nostre case portandoci alla ricerca dei regali più graditi per ciascuno di loro. Purtroppo, però, la smania degli acquisti e il consumismo ci hanno allontanato dalla tradizione, e ormai, presi dalla frenesia del regalo a tutti i costi, neppure ci chiediamo più qual è il senso dello scambiarci i regali sotto l’albero. Se vuoi saperne di più circa questa tradizione, ecco alcune informazioni che potrebbero interessarti.

I primi ad introdurre l’usanza di scambiarsi regali durante i Saturnali (le festività in onore di Saturno, il Dio dell’Agricoltura) sono stati gli antichi Romani. Dal 17 al 24 Dicembre, giorni in cui si celebrava tale ricorrenza, ci si scambiava i Lari come dono augurale (erano statuette che raffiguravano ramoscelli di ulivo e alloro oppure i defunti).

Quando cominciò a diffondersi a Roma il Cristianesimo, i regali che ci si scambiava durante il Natale sono stati associati ai doni che i Tre Re Magi portavano a Gesù Bambino (oro, incenso, mirra),in omaggio al sua natura di Dio/ Uomo.

Nel Medioevo l’abitudine di fare regali ai bambini si diffuse soprattutto per far sì che loro pensassero alla nascita di Gesù come ad un momento di gioia e di condivisione.

Successivamente, dopo il 1492 (anno di scoperta del Nuovo Continente) i coloni olandesi hanno introdotto anche in America la tradizione di San Nicola (o Santa Claus), il vecchio dalla barba bianca che porta i regali ai bimbi più buoni e obbedienti.

Da quel momento in poi, l’usanza di fare doni si è svincolata del tutto dalla religione, diventando un modo di dimostrare l’affetto e la vicinanza ai propri cari durante uno dei periodi più belli dell’anno, appunto il Natale.

Sarebbe bello, però, far comprendere ai bambini il significato di un dono e riscoprire il valore della sorpresa e l’attesa che rendono tutto decisamente più magico.

Articolo precedenteLa vera storia di Babbo Natale: come San Nicola è diventato Santa Claus
Articolo successivoQuali libri regalare a Natale 2020: dieci titoli scelti per voi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui