Siamo convinti che l’artigianato rappresenti una grande risorsa da promuovere e tutelare. Ci sono realtà, come quella di cui vi parlo oggi, che meritano di essere valorizzate, perché si reggono su principi e valori assolutamente condivisibili. Primo fra tutti, quello dell’ecosostenibilità.

Puglia Paper è un progetto che nasce dalla creatività e dalla voglia di reinventarsi di una pugliese “sprint”, Grazia, innamorata del suo Gargano e di tutto ciò che questo territorio offre (lei, infatti, è originaria di Peschici).

La piccola produzione artigianale Puglia Paper è improntata ai principi della Sostenibilità ambientale, del riciclo e del riuso perché i manufatti vengono realizzati utilizzando carta riciclata. Puglia Paper è anche un’associazione attenta all’ambiente, per cui ad esempio troviamo il modo di riutilizzare al meglio anche ciò che viene recuperato sulla spiaggia. Oggi, per fortuna, sempre più aziende sposano il principio dell’ecosostenibilità ambientale, ed infatti alcune attività ricettive  si sono rivolte a noi per la realizzazione di gadget da lasciare ai loro ospiti quando vanno via”, ha spiegato Grazia.

Agende, taccuini, quaderni personalizzati: sono questi alcuni degli oggetti realizzati da Puglia Paper, perfetti per essere regalati a chi ama scrivere o agli appassionati di manufatti originali ed unici.

Per conoscere meglio l’attività e ordinare i prodotti consultate la Pagina Facebook

https://www.instagram.com/pugliapaper/ (Instagram)

Articolo precedentePhysis Autoproduzione Ribelle: i cosmetici 100% naturali di Alessia Lenoci
Articolo successivoSanapu Sicilia: da un progetto di vita i prodotti sostenibili da agricoltura naturale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui